Supporto

Conviene controllare sempre il libretto di circolazione per verificare quali misure sia consentito montare sulla propria vettura, poiché è possibile che il libretto riporti più misure di pneumatici è necessario verificare i pneumatici correntemente installati sulla propria vettura. È importante ordinare pneumatici che abbiano lo stesso diametro del cerchio attualmente installato.

Nel caso volessi un supporto scrivi una mail a servizioclienti@gommeaprezzo.it allegando la foto del tuo libretto di circolazione e dei pneumatici correntemente installati sulla tua vettura dove sia visibile la misura (ad esempio 205/55R16 91V).

È necessario prestare molta attenzione al codice di velocità dei pneumatici al momento dell’ordine, il codice della strada obbliga l’equipaggiamento di pneumatici che abbiano codice velocità e indice di carico uguali o superiori a quelli indicati nel libretto di circolazione. Solo per i pneumatici invernali è possibile equipaggiare codice di velocità inferiore rispetto a quanto indicato nel libretto scendendo fino al Q, in questo caso però è necessario applicare sul parabrezza un apposito bollino riportante il codice di velocità. È comunque consigliabile non abbassarlo di più di una classe.

È obbligatorio equipaggiare la propria vettura con una delle misure indicate nel libretto di circolazione, se non si vuole cambiare anche il cerchio è necessario ordinare pneumatici che abbiano lo stesso diametro di quelli correntemente installati sulla propria vettura.

È consentito equipaggiare la propria vettura con pneumatici diversi ma è necessario che quelli montati sullo stesso asse (anteriore o posteriore) siano uguali. Salvo diverse indicazioni sul libretto di circolazione tutti e 4 i pneumatici devono avere però la stessa misura.

Non è consentito equipaggiare la propria vettura con misure di pneumatici che non siano indicati nel libretto di circolazione.

I nostri specialisti vi possono fornire il supporto tecnico, è sufficiente inviare una mail all’indirizzo cerchi@gommeaprezzo.it indicando le seguenti informazioni della vettura che si possono reperire sul libretto di circolazione (nel riquadro in alto a destra):

  • Anno di produzione;
  • Modello;
  • Cilindrata e CV;

Il cosiddetto ”Decreto Ruote”, nome informale del Decreto 20 del 2013, indica che è possibile equipaggiare la propria vettura con misure diverse da quelle previste dal libretto di circolazione senza bisogno di ottenere il nullaosta della casa costruttrice.
Tale decreto consente l’installazione di cerchi di misure diverse equipaggiando cerchi Aftermarket che siano stati omologati NAD dal produttore e che riportino in modo evidente il numero di omologazione NAD, visibile anche a pneumatico installato.
I cerchi NAD vengono forniti con in dotazione il Certificato di Conformità COC che ne attesta l’idoneità e sono accompagnati dall’ambito di impiego (o fitment list), un documento in cui sono indicate tutte le vetture per cui il cerchio è omologato e le relative misure di gomme consentite. Le misure omologabili sono solo quelle previste dall’ambito di impiego del cerchio.

Per quanto riguarda invece i cerchi originali è necessario richiedere il nulla osta alla casa produttrice per l’omologazione.

Il sistema TPMS è costituito da una valvola e un sensore, la sua funzione è di verificare la pressione dei pneumatici e avvisare nel caso questa si riduca.

Vi sono due tipi di tecnologia per il sistema TPMS, quella diretta e quella indiretta. Il sistema TPMS indiretto approssima il valore della pressione dei pneumatici utilizzando i dati provenienti dal sistema di frenatura antibloccaggio del veicolo (ABS), mentre il sistema diretto comunica direttamente al computer di bordo la precisa pressione dei pneumatici.

In entrambi i casi i sensori non possono essere esclusi in quanto compongono un sistema di sicurezza riconosciuto dal codice della strada per effetto della normativa europea 661/2009.

Possiamo supportarti per l’omologazione, è sufficiente seguire questi step:

  • Inviare una mail a cerchi@gommeaprezzo.it con oggetto “richiesta di omologazione” allegando una foto leggibile del libretto di circolazione e il diametro richiesto;
  • Riceverete una mail con l’elenco dei cerchi compatibili;
  • Dopo aver effettuato l’ordine riceverete “L’ambito di impiego” e “Il certificato di conformità”, che sono i due documenti necessari all’omologazione;
  • In fase di montaggio il proprio gommista di fiducia rilascerà il certificato di corretto montaggio;
  • Con questi tre documenti potrete recarvi presso la motorizzazione e richiedere l’omologazione per la vostra vettura;

Non esiste una norma che preveda la data di scadenza per i pneumatici.

Su tutti i nostri prodotti indichiamo espressamente l’anno di produzione dei pneumatici, offriamo anche pneumatici con DOT non recente garantendone la qualità.

Non è possibile montare le catene da neve su tutte le misure perché potrebbe non esservi lo spazio di ingombro sufficiente. È necessario consultare il libretto di manutenzione della propria vettura per verificare se è “catenabile”. Montare catene da neve su una vettura che non lo prevede potrebbe portare al danneggiamento di elementi dell’auto con il conseguente pericolo per l’incolumità del conducente e dei passeggeri oltre a non essere coperti dalla normativa vigente.

La dicitura M+S significa “Mud and Snow” (fango e neve), i pneumatici marchiati M+S sono al momento considerati dal codice della strada italiano come pneumatici invernali. Questa dicitura però indica solo alcune caratteristiche del battistrada e non è detto che un pneumatico M+S consenta prestazioni ottimali con condizioni di fondo stradale innevato.

La marcatura 3PMSF che ha come simbolo la montagna con il fiocco di neve indica che il pneumatico ha superato con successo i test di guida su neve e bagnato, e inoltre che il pneumatico è dotato di una mescola adatta alle condizioni invernali che migliora sensibilmente la tenuta e lo spazio di frenata al di sotto dei 7 gradi centigradi.

A differenza dei pneumatici marchiati solo M+S quelli marchiati 3PMSF (montagna con fiocco di neve) sono stati progettati specificatamente come pneumatici invernali. Sono infatti dotati di mescola e battistrada differenti rispetto agli altri pneumatici per consentire prestazioni ottimali con fondo stradale innevato o ghiacciato, soprattutto per quanto riguarda la tenuta su strada e la frenata.

Si può equipaggiare la propria vettura con le misure seguite da M+S solo con pneumatici che riportano la marcatura M+S, sia invernali che 4 stagioni.

La tipologia di pneumatico consigliabile sotto la vostra vettura dipende dal tipo di uso che viene effettuato. Se raramente si percorrono strade con il fondo innevato ma si ha l’esigenza di equipaggiare la propria vettura con pneumatici M+S perché si percorrono strade dove vi è l’obbligo, allora i pneumatici 4 stagioni potrebbero essere una buona scelta. Per ottenere le migliori prestazioni dai propri pneumatici è comunque preferibile equipaggiare la propria vettura con il doppio treno estivo/invernale.

Sebbene il codice della strada permetta di equipaggiare una vettura runflat con pneumatici standard è fortemente sconsigliato, i pneumatici standard hanno caratteristiche diverse che potrebbero incidere sul funzionamento di alcuni aspetti della vettura (ad esempio ABS) e sulla tenuta in strada.

Ogni anno vengono svolti numerosi test indipendenti da parte di operatori del mercato, vi sono numerosi siti web che riportano i risultati, ad esempio www.testpneumatici.it

La dicitura DEM è l’abbreviazione di “demounted”, significa che i pneumatici hanno percorso solo pochi metri negli stabilimenti di produzione essendo prodotti destinati al primo impianto, sono quindi pneumatici paritetici a quelli nuovi.

Garantiamo la qualità di tutti i nostri prodotti che vengono testati singolarmente con numerose verifiche per provare i vari aspetti del pneumatico.

I dettagli e le specifiche che riportiamo sui nostri prodotti sono tutte veritiere.

Tutti i pneumatici usati che proponiamo sono testati con numerosi controlli, ad esempio proviamo la tenuta di ogni singolo pneumatico portandolo ad alta pressione.

I pneumatici ricostruiti, anche chiamati “rigenerati”, sono gomme usate alle quali viene sostituito il battistrada usurato con uno nuovo. Questi pneumatici devono rispettare gli stessi standard di sicurezza dei pneumatici nuovi.

Ogni cerchio originale presenta un codice numerico identificativo (part number). Il codice si può trovare nella parte interna del cerchio ed è rilasciato dalla casa produttrice per identificarne il ricambio originale e l’omologazione corretta.

Le specifiche del cerchio sono stampate al suo interno. Vengono solitamente riportate la dimensione del canale ed il suo diametro (ad esempio 7Jx17), l’ET, il part number e la produzione. Per comprendere tali misure occorre sapere che: il 7 indica la dimensione del canale espressa in pollici, la J indica il profilo del canale per ambito di utilizzo (J=vettura, JJ=fuoristrada, T-V= veicoli commerciali etc…), mentre il 17 esprime il diametro cerchio anch’esso in pollici.

È possibile pagare gli ordini effettuati con carta di credito, bonifico, contrassegno, paypal, amazon pay, google pay. Si possono utilizzare le principali carte di credito fra le quali l’American Express e quelle appartenenti al circuito Nexi.

Potete contattare il nostro servizio clienti scrivendo a servizioclienti@gommeaprezzo.it.

Per annullare un ordine inviare mail a servizioclienti@gommeaprezzo.it con oggetto “annulla ordine”.

Per effettuare l’ordine non è necessario registrarsi al sito.

Per eventuali dubbi o domande sui nostri prodotti vi preghiamo di inviare una mail a servizioclienti@gommeaprezzo.it indicando il numero di telefono al quale volete essere ricontattati e vi chiamerà un nostro esperto entro un giorno lavorativo.

Riceverete via mail tutte le informazioni riguardanti il vostro ordine.

Riceverete via mail tutte le informazioni riguardanti il vostro ordine.

Tutti i nostri prezzi sono comprensivi di Iva e spese di trasporto, è però possibile che venga addebitato un sovrapprezzo per le spedizioni sulle isole o in area disagiate che vi verrà comunicato prima di confermare l’ordine.

I prezzi dei nostri prodotti possono variare nel tempo ma su gommeaprezzo.it potrete sempre trovare le migliori condizioni del mercato.

E’ possibile equipaggiare la propria vettura con misure equivalenti, nel link che trovate di seguito è presente una tabella di conversione:

http://wwwext.comune.fi.it/soggetti/mctcfi/home_page_files/CUNA-NC_053-05.pdf

CONTATTACI